Dagli Usa: la Dieta Dash COMMENTA  

Dagli Usa: la Dieta Dash COMMENTA  

Una nuova dieta made in Usa scatena la curiosità in Europa: la dieta Dash.

In inglese il termine “dash” ha il significato di “goccia, piccola quantità “, in America è diventato anche l’acronimo di Dietary Approaches to Stop Hypertension, un programma di alimentazione flessibile ed equilibrato a basso contenuto di sodio.

Questa particolare dieta, realizzata negli anni ’90 e che solo recentemente ha riscosso grande successo negli USA, è particolarmente raccomandata per le persone con ipertensione acuta o pre-ipertensione e per chi soffre di colesterolo alto.


La pressione alta colpisce quasi 5 milioni di persone negli Stati Uniti e li espone ad alto rischio di malattie cardiovascolari. Il modello DASH, promosso dall’Istituto statunitense “National Heart, Lung, and Blood Institute” ha lo scopo di prevenire queste tipo di malattie proponendo alternative sane al “cibo spazzatura”,  scoraggiando il consumo di alimenti trasformati e suggerendo buone abitudini alimentari.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*