Dallo Stato 320 euro per le famiglie meno abbienti

Economia

Dallo Stato 320 euro per le famiglie meno abbienti

poletti min lavoro 320 euro

Sostegno alle famiglie meno abbienti con 320 euro. Questa la mossa anti povertà voluta dal ministero del Lavoro. Si chiama Sia.

320 euro contro la povertà. Questa la misura varata dal ministero del Lavoro a favore delle famiglie italiane meno abbienti. 320 euro a famiglia concessi ogni 2 mesi, per un totale di circa 200 mila nuclei familiari raggiunti dagli aiuti di Stato.

Sostegno per l’Inclusione Attiva – le caratteristiche e i requisiti

La misura è stata chiamata Sia, acronimo per Sostegno per l’Inclusione Attiva. Il numero dei beneficiari è stimato attorno al milione. Le famiglie cui spetterebbero i 320 euro sarebbero fra 180 mila e 220 mila. Le sovvenzioni saranno concesse ogni due mesi a 80 euro per ciascun familiare (tetto massimo 400 euro per famiglie con numero di componenti uguale o superiore a cinque).

I requisiti riguarderanno la situazione economica (Isee non superiore a 3 mila euro) e la presenza di almeno un minore in famiglia.

Obbligatoria l’adesione a un programma di inserimento nel mondo del lavoro e di “attivazione sociale”. Obbligatorio sarà anche garantire l’istruzione e la copertura sanitaria a tutti i figli. Le richieste potranno essere inoltrate a partire dal prossimo settembre.

Il provvedimento è stato pubblicato ieri sulla Gazzetta Ufficiale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche