Dandini dixit: Monti come Berlusconi, la satira non guarda in faccia alla politica COMMENTA  

Dandini dixit: Monti come Berlusconi, la satira non guarda in faccia alla politica COMMENTA  

Il divano non mancherà, lo promette Serena Dandini, ma sarà più grande di quello di Rai tre. La sua dipartita dalla tv di Stato appartiene ad un tempo lontano, eppure in questo tempo la conduttrice è riuscita a mettere in piede uno spettacolo “The show must go off”, che andrà in onda a partire dal 14 gennaio su La7.

Come spiega la stessa Dandini: “Sarà un varietà vero, con le ballerine. Ci saranno Elio e le Storie Tese, Vergassola che non è il mio toy boy perché io sono anziana e lui è giovane, ma perché è piccolo.

E poi Lillo e Greg, Diego Bianchi in arte Zoro. Verrà Neri Marcorè e aspetto Corrado Guzzanti“. Tra gli ospiti della prima puntata Andrea Camilleri e Tiziano Ferro e la satira? Ci sarà anche quella: “Berlusconi era divertente per i comici, non per il Paese, non preparavi niente, “tanto” dicevi “qualcosa farà”. Anni con le stesse battute: i tacchi, le donne, le gaffe.

Una noia mortale. Adesso c’è’ nuova linfa, ci sono, ahimè, per gli autori della satira moltissimi nuovi spunti”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*