Dani Alves e Mascherano del Barcellona vicini alla Juventus COMMENTA  

Dani Alves e Mascherano del Barcellona vicini alla Juventus COMMENTA  

In Spagna ne sono convinti: Dani Alves e Javier Mascherano andranno alla Juventus. Molto più vicino il brasiliano, che si sarebbe liberato a zero per raggiungere la Vecchia Signora.

La Juventus, 5 volte campione d’Italia, si sa, non è mai sazia. E per l’assalto all’Europa sembra essere vicinissima a mettere a segno due colpi eccezionali dalla Catalogna: Dani Alves e Mascherano.


Le notizie sono rimbalzate nella giornata di ieri su tutti i media spagnoli, a partire dal pomeriggio, quando veniva data per in dirittura la trattativa per Mascherano: accordo di massima col giocatore e primi colloqui col Barcellona per concordare la cifra del trasferimento. Le due società sono poi intervenute per smentire, come spesso accade, per evitare turbative nelle negoziazioni, ma è certo che un contatto c’è stato.


Più vicino, molto più vicino, è Dani Alves. Il terzino brasiliano, uno dei più forti al mondo nel suo ruolo, si sarebbe liberato dalla società blaugrana per raggiungere a parametro zero i bianconeri e percepire uno stipendio intorno ai 5,5 mln a stagione. La decisione sarebbe stata presa dal calciatore desideroso di cambiare aria e cercare nuovi stimoli.


Con questi due campionissimi la Juventus farebbe un balzo in avanti notevole. E se in Italia il gap è già incolmabile per le altre, come dimostrano i 5 scudetti consecutivi, in Europa i due potrebbero essere un aiuto importante per arrivare alla Coppa dalle grandi orecchie che da troppi anni è lontana da Torino.

L'articolo prosegue subito dopo


C’è solo da affrontare, data l’età e il palmares dei due, il pericolo pancia piena, ma alla Juventus hanno dimostrato che sanno come trovare stimoli. E neanche il dato anagrafico spaventa, anzi: il caso Pirlo lo dimostra. La politica verde portata avanti dalla società bianconera necessità anche di innesti di questo tipo che sappiano portare esperienza mondiale e facciano da guida ai più giovani.

Il tempo saprà dirci di più su queste trattative. Per il momento i tifosi juventini possono sognare, mentre le rivali dovrebbero pensare a correre ai ripari per limitare un dominio che sembra destinato a proseguire.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*