Daniel Radcliffe, il famoso Harry Potter, protagonista in una nuova serie tv targata TBS
Daniel Radcliffe, il famoso Harry Potter, protagonista in una nuova serie tv targata TBS
Serie TV

Daniel Radcliffe, il famoso Harry Potter, protagonista in una nuova serie tv targata TBS

Daniel Radcliffe, il famoso Harry Potter, protagonista in una nuova serie tv targata TBS
Daniel Radcliffe, il famoso Harry Potter, protagonista in una nuova serie tv targata TBS

Daniel Radcliffe ritorna sul piccolo schermo e in coppia con Owel Wilson per la prima stagione della serie tv "Miracle Workers".

Eccolo, il maghetto più famoso di tutti i tempi, ritornare sul piccolo schermo, protagonista di una nuova serie tv. Daniel Radcliffe, infatti, reciterà in “Miracle Workes“. Il progetto è liberamente ispirato al romanzo di Simon Rich, What in God’s Name. Si tratta di una comedy antologica trasmessa dalla TBS, dove Daniel affiancherà il celebre attore Owen Wilson.

“Miracle Workers”: di che si tratta?

“Miracle Workers” è stata ordinata per il 2018. La prima stagione sarà composta da sette episodi. L’ambientazione della storia è in Paradiso, dove Daniel Radcliffe vestirà i panni di Craig, un angelo con il compito di recapitare a Dio tutte le preghiere degli umani. Chi sarà l’Altissimo? Owen Wilson, ovviamente. Ma nel ruolo di Dio, Owen ha deciso di mollare tutto e di dedicarsi esclusivamente ai suoi hobby. E così, si verificheranno immancabilmente numerosi disastri che costringeranno Craig a dover realizzare davvero un grande miracolo per riuscire a preservare la Terra.

Le dichiarazioni della TBS

“Riuscire ad avere Daniel Radcliffe e Owen Wilson all’interno della famiglia della TBS – ha dichiarato il presidente della programmazione originale TBS, Brett Weitz – è la prova dell’incessante evoluzione di questo tipo di commedia.

Owen Wilson, del resto, è un genio comico e la performance di Daniel, in “Swiss Army Man”, ha messo nero su bianco che c’è davvero un’ironia sofisticata sotto la superficie delle sue brillanti doti drammatiche. I due protaginisti Simon e Lorne, perciò, risultano essere veri e propri professionisti. E lavorano in equilibrio tra realtà e ridicolaggine, con molto cuore e verve”.

La TBS, nel frattempo, avrebbe ordinanto anche altre serie tv. Come “Close Enough”, show animato creato da J.G. Quintel, che narra la storia di una giovane coppia alle prese con la quotidianità e le difficoltà dell’essere genitori. O come un’altra comedy, al momento ancora senza titolo, che racconta la storia di Donny Divanian e Cory Loykasek, due amici in cerca di avvenuture.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche