Dario Fo commenta il Toto-ministri del futuro governo Letta COMMENTA  

Dario Fo commenta il Toto-ministri del futuro governo Letta COMMENTA  

Il premio Nobel Dario Fo ironizza su Renato Brunetta e Renato Schifani, due dei probabili ministri che il Premier incaricato Enrico Letta potrebbe scegliere per il suo Governo. Nei confronti di Brunetta Dario Fo dichiara ironico: “Brunetta che giura da ministro? La prima cosa che faccio è cercare un seggiolino per poterlo mettere a livello, all’altezza della situazione. Oppure meglio una scaletta, così si regola da sé”.


E poi prende di mira anche Schifani: “Il cognome è onomatopeico, dentro il suo nome c’è già tutto, il rifiuto e il senso di angoscia e di repulsione per queste persone.

La satira del drammaturgo non piace a parecchi. La deputata Pdl Mara Carfagna scrive su Twitter: “L’insulto non è satira, ma volgarità”. E’ dello stesso avviso la parlamentare Pdl Daniela Santanchè.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*