Data arresto Massimo Bossetti

Guide

Data arresto Massimo Bossetti

Massimo Bossetti

Massimo Bossetti, il presunto assassino di Yara Gambirasio, è stato arrestato dai carabinieri lunedì 16 giugno intorno alle 17. L’arresto è avvenuto a Seriate, nel cantiere dove l’uomo stava lavorando: qui sono arrivate due vetture con alcuni uomini in borghese che si sono diretti verso la palazzina in fase di ristrutturazione alla quale anche Bossetti stava lavorando. Inizialmente i carabinieri in borghese dichiarano di essere intervenuti per controlli contro il lavoro in nero e per la verifica di alcuni documenti; ma in realtà si dirigono verso Bossetti e senza domandargli nulla lo ammanettano e lo portano via, mentre l’uomo domanda a un collega cosa stia succedendo. Poco dopo sul posto, all’angolo con via Marie Curie, giungono altri veicoli delle forze dell’ordine mentre il muratore viene portato via in manette. Gli operai che hanno assistito alle fasi concitate dell’arresto raccontano che inizialmente pensavano si trattasse un errore dovuto a uno scambo di persona.

Altri hanno pensato si trattasse di un controllo di routine. Ma quando, poco dopo le 17 del 16 giugno, Bossetti è stato portato via, hanno compreso che secondo i carabinieri si trattava del presunto assassino di Yara.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...