Data Morte Vittorio De Sica COMMENTA  

Data Morte Vittorio De Sica COMMENTA  

Vittorio De Sica  nacque a Sora, Frosinone, il 7 Luglio 1901 e morì a Neuilly Sur Seine il 13 Novembre 1974, per cui  ricorrono i quarant’anni dalla sua scomparsa; molto eventi culturali prevedono già durante l’estate  omaggi all’attore e regista, tra questi il Fiuggi Film Festival e Arezzo Città del Vasari; la figlia Emi presenta un ricordo del padre per farne conoscere lati sconosciuti.


Vittorio De Sica è il regista che maggiormente ha caratterizzato la cinematografia italiana nel secondo dopo guerra, aiutando a costruirci una identità culturale, regalandoci immagini di memoria condivisa come lo sguardo triste del bambino protagonista di Ladri di Biciclette  e lo  spogliarello di Sofia Loren  per Marcello Mastroianni.

Vittorio De Sica riuscì a conquistare per ben 4 volte vincendo altrettanti oscar:

  • 1946- Sciuscià
  • 1948-Ladri di Biciclette
  • 1965- Ieri oggi e domani
  • 1972- Il giardino dei Finzi Contini

Con Sciuscià, Ladri di Biciclette, e Umberto D il regista è il maggior esponente della corrente artistica detta Neo-Realismo: luce  ricavata  spesso solo da una lampadina, paesaggi  desolati ,la povertà della ricostruzione  e storie amare da raccontare come l’anziano Umberto D  che vaga per  Roma assieme al cagnolino alla ricerca di una soluzione per la sua miseria, fino al triste epilogo.


L’ultimo film risale proprio al 1974, si intitola il Viaggio, che vede protagonisti Sofia Loren e Richard Burton in una novella  scritta da Pirandello.


 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*