Datagate: incerto il destino di Edward Snowden

News

Datagate: incerto il destino di Edward Snowden

Ancora non si sa quello che spetterà a Edward Snowden. La notizia che al suo avvocato, Anatoli Kutcherena, gli sarebbe stato consegnato il permesso provvisorio (rilasciato dalle autorità russe ) per consentire alla talpa del Datagate di lasciare lo scalo moscovita e restare sul territorio, in attesa di ricevere lo status di rifugiato, è stata smentita. L’ex analista informatico della Cia ha inoltrato una richiesta a Mosca per un asilo temporaneo ma il suo legale ha precisato che ancora non sa se lo otterrà. Snowden, relegato da oltre un mese all’aeroporto (zona internazionale), è ricercato dagli Stati Uniti perché considerato un traditore per aver rivelato programmi di intercettazione da parte dell’Intelligence di Washington che ha espresso, a più riprese, le proprie preoccupazioni al Cremlino, che sembra prendere tempo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...