Date recite 2014 Fidelio Teatro alla Scala di Milano COMMENTA  

Date recite 2014 Fidelio Teatro alla Scala di Milano COMMENTA  

Fidelio è un’Opera di Beethoven scritta in due atti, la prima è stata rappresentata il 20 Novembre 1805 al teatro di Vienna.

Questo tipo di Opera fu realizzata dal Maestro Bonn, spesso letto come un “dramma politico”, mentre la storia parla di una donna innamorata che cerca di salvare il propio uomo.

Leggi anche: 10 film da vedere in coppia a San Valentino

Il debutto di quest’Opera avvine solo alla morte di Bethoven.
Il primo atto è stato rappresentato il 23 Maggio del 1814 a Vienna, invece il secondo è stato il 7 Aprile del 1927 alla Scala di Milano.

Leggi anche: 10 novembre: Ennio Morricone compie 88 anni

La prima sarà infatti in diretta alla Rotonda di Via Besana.
Questo tipo di Opera è l’esaltazione di un amore coniugale contro l’arroganza del potere. Sarà proprio quest’opera ad aprire la prossima stagione al teatro alla Scala di Milano il sette Dicembre.

Inoltre si inaugurerà la stagione alla Turandò di Puccini che aprirà gli spettacoli dei sei mesi di Expo nel 2015 e sarà particolarmente ricca perchè ci saranno 17 opere e 7 balletti, tanto che  il teatro sarà aperto dal primo maggio al 31 Ottobre.

L'articolo prosegue subito dopo

Nessun titolo come Fidelio ha rappresentato meglio i valori e la cultura dell’Europa.
Le date per l’inaugurazione sono: 4-7-10-13-16-20 e 23 Dicembre.
Chiara La spina

Leggi anche

Referendum: le città con il record di affluenze
Attualità

Referendum: le città con il record di affluenze

Referendum, la frequenza media d'Italia al momento è del 57, 24 %. ma ci sono città che superano la media alla grande. Alle urne sono stati chiamati ben 46.714.950 elettori, di cui 22.465.280 uomini e 24.249.670 donne. Alle 12 di oggi l'affluenza è stata alta, ma con  dei picchi massimi tra cui l'Emilia-Romagna al top (in cui ha votato il 25,96% della popolazione) e la Calabria in coda con il 13,02%. Alle 20 invece siamo, con 7.998 Comuni,  al 57,24%. "Tanti elettori alle urne? Me lo aspettavo perché si vota per una questione importante. Significa che la gente ha voglia di dire qualcosa" dice Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*