Dati di fatto della febbre da fieno

Guide

Dati di fatto della febbre da fieno

La febbre da fieno è una condizione che colpisce milioni di persone nel mondo. Fa in modo che l’individuo si senta stanco ed è provocata da polline, muffa, pelo di animali, polvere e altri allergeni presenti nell’aria.

Pollini

La febbre da fieno di solito si scatena a causa di determinati allergeni presenti nell’ambiente. Ambrosia, erba, betulle e alberi da cedro contengono tutti polline che può scatenare un attacco di febbre da fieno.

Stagione della febbre da fieno

La stagione della febbre da fieno di solito va da giugno ad agosto, anche se coloro che ne soffrono potrebbero avere dei problemi anche durante il resto dell’anno. In questa stagione la più alta quantità di polline si trova nell’atmosfera.

Prevenzione/Soluzione

Gli attacchi possono essere tenuti sotto controllo. Gli allergici dovrebbero prestare attenzione alla quantità di polline presente nell’area dove vivono e dovrebbero evitare di uscire quando raggiunge livelli troppo alti. Potrebbero anche provare a prendere dei medicinali per alleviare i sintomi.

Sintomi pettorali

Le persone che soffrono di febbre da fieno potrebbero anche sperimentare pressione al petto o avere l’affanno. Alcuni allergici sviluppano l’asma a causa della febbre da fieno.

Sintomi nasali

I sintomi nasali della febbre da fieno includono starnuti, rinorrea, naso otturato, mal di testa da sinusite e prurito alle orecchie, naso e gola.

Sintomi oculari

Le persone con la febbre da fieno potrebbero sperimentare lacrimazione o prurito oculare, rossore degli occhi, sensazione di avere qualcosa nell’occhio e gonfiore degli occhi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...