David Bowie, l’ultimo album contro il cancro COMMENTA  

David Bowie, l’ultimo album contro il cancro COMMENTA  

david bowie

Gli introiti dell’ultimo album di David Bowie saranno devoluti per intero in favore della lotta contro il cancro. Ultime volontà dell’artista o decisione degli eredi.

Leggi anche: Artemisina: un principio attivo innovativo


Si intitola “Blackstar” ed è l’ultimo lavoro pubblicato da David Bowie prima della sua scomparsa, avvenuta qualche mese fa. Si tratta del venticinquesimo album dell’artista e, ora, l’etichetta di Bowie ha dato ufficialità ad una notizia della quale si era vociferato da subito: tutti gli incassi dovuti alle vendite di “Blackstar” saranno devoluti in favore della ricerca per la lotta al cancro.

Leggi anche: Bon Jovi organizza una sorpresa speciale ad una malata di Cancro


Non è chiaro se si tratti di una decisione presa dallo stesso David Bowie prima della morte o se invece siano stati i suoi eredi a stabilire in questo modo, fatto sta che tutti i profitti derivanti dalle vendite dell’ultimo album del Duca Bianco serviranno a sostenere la ricerca nella lotta contro i tumori. L’annuncio è arrivato tramite un tweet di Rough Trade ed è stato ben accolto dai numerosissimi fan di Bowie sparsi per il pianeta.


 

Leggi anche

il-leggendario-geoff-tate-ex-queensryche-in-italia-per-3-date
Musica

Il leggendario Geoff Tate ex Queensryche in Italia per 4 date

Dopo i live del 2015 con gli Operation:Mindcrime, il vocalist che ha scritto parte della storia dell'heavy metal torna nel Nord Italia per 4 show unplugged! Grande evento per gli amanti della musica heavy metal di altissimo livello: Geoff Tate, il leggendario cantante dei Queensrÿche e ora degli Operation: Mindcrime, sarà infatti anche in Italia per un mini tour acustico, con il quale girerà tutto il Vecchio Continente. Il set intitolato “Building an Empire” dura ben due ore, nelle quali il vocalist dalla clamorosa estensione e dalle qualità interpretative fuori dal comune, ripercorre in maniera quasi inedita, grazie agli arrangiamenti Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*