David Cameron: “Bashar al Assad nasconde qualcosa”

Esteri

David Cameron: “Bashar al Assad nasconde qualcosa”

Il portavoce del premier inglese, David Cameron, ha dichiarato: “se Bashar al Assad non collabora con gli ispettori dell’Onu, è perché ha qualcosa da nascondere”. La dichiarazione è stata resa nota dopo la telefonata tra il premier britannico e il presidente americano Barak Obama. “La comunità internazionale – ha detto il presidente Obama – deve intervenire con una risposta seria sugli attacchi chimici, sempre più crescenti, che si sono visti negli ultimi giorni in Siria”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche