De Santis negativo all’esame dello stub

News

De Santis negativo all’esame dello stub

C_4_articolo_2042641_upiImagepp

Forse non è stato Daniele De Santis a sparare Ciro Esposito, il tifoso del Napoli ricoverato al Policlinico Gemelli in gravi condizioni e sottoposto ad un nuovo intervento chirurgico dopo la finale di Coppa Italia di sabato scorso. L’esame dello stub effettuato sulle mani del capo ultrà della Roma ha dato esito negativo. Resta comunque ancora valida nei suoi confronti l’ipotesi di accusa contestata dagli inquirenti, cioè quella di tentato omicidio. Lo stub è un esame scientifico che rivela la presenza di polvere da sparo sulle mani di qualcuno sospettato di aver esploso un colpo di arma da fuoco.

Pesanti le accuse in capo a Daniele De Santis, tentato omicidio nei confronti di tre tifosi napoletani, uno dei quali, appunto Ciro Esposito, è ancora in pericolo di vita. L’ultrà della Roma ha partecipato alle elezioni amministrative di Roma nel 2008 come candidato in una lista che sosteneva l’ex Sindaco Gianni Alemanno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...