Decoupage: come si fa COMMENTA  

Decoupage: come si fa COMMENTA  

decoupage
decoupage

Il découpage è una tecnica decorativa, il cui nome deriva dal francese découper, ovvero ritagliare. E’ una tecnica molto semplice che quindi non richiede particolari doti artistiche. Negli anni si è sviluppata sempre più e ha preso piede tra molte donne di ogni età ed estrazione sociale. Si è diffuso con facilità anche perchè i mezzi sono davvero facili da reperire, anche in casa quindi, la varietà di carte, colle, pennelli, oggetti e scrap-art è talmente vasta da poter permettere anche ad un principiante di avvicinarsi a questa tecnica e produrre decorazioni d’effetto.


Ora vediamo di capire come funziona effettivamente, qual è la tecnica che viene usata e così via.

Imparare la tecnica découpage è un’impresa abbastanza facile. La parte più importante la fa l’immaginazione e bisogna anche procurarsi alcuni strumenti utili. Generalmente si inizia sempre con un oggetto semplice, come ad esempio una vecchia sedia o un oggetto da reinterpretare: quindi qualcosa di “vecchio” che vogliamo riportare in auge, magari dandogli un tocco più innovativo e moderno.


Cosa serve per iniziare? Colla vinilica, acqua, gel fissante per découpage, facilmente acquistabili anche nei supermercati, poi pennelli, almeno un paio di dimensioni diverse, uno più grande e uno più piccolo per i dettagli.  Poi pezzi di giornale, foto e ritagli di ogni genere, scegliete quelli che preferite in base ai vostri gusti personali.  Ora non vi resta altro che lasciar andare la fantasia, questo è  un hobby per decorare gli accessori di casa o  reinventare piccoli oggetti che non erano più di vostro gradimento.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*