Deepthroat: cosa significa e come si fa

Sesso & Coppia

Deepthroat: cosa significa e come si fa

DEEPTHROAT.
DEEPTHROAT.

Cosa significa la parola “Deepthroat”? In quale film è diventata celebre questa pratica? Scopriamo insieme come si fa la Deepthroat e il suo significato.

La parola “Deepthroat” arriva dall’inglese e significa tradotto “Gola Profonda“. Questo termine arriva dal celebre e omonimo film pornografico del 1972 che fu sottoposto a un processo giuridico a causa delle scene a dir poco oscene. La protagonista Linda Lovelace compiva una pratica sessuale di tipo orale dove il pene maschile entrava completamente nella sua bocca superando l’epiglottide. Questo tipo di pratica è comunemente chiamata nel gergo dialettale italiano anche “Soffocotto” e pochissime persone riescono a praticarla a causa del riflesso faringeo.

Il film “Gola Profonda” subì moltissimi processi a causa delle scene troppo oscene per l’epoca, Nel 1972 ci furono anche delle sommosse popolari a causa di un giudice di New York che aveva reputato il film non osceno e alcune associazioni provarono a fare in modo di invalidare la sentenza giuridica.

In Gran Bretagna il film fu censurato e il film entrò in commercio soltanto per maggiorenni a partire dal 2000.

La pratica del Deepthroat non è amata da tutti a causa del riflesso faringeo involontario che può provocare soffocamento e vomito. Il riflesso faringeo infatti si provoca naturalmente non appena il palato molle viene toccato e la sensazione di soffocamento e corpo estraneo nel corpo non permette l’utilizzo di questa pratica. Secondo alcune ricerca le donne raramente praticano questo tipo di rapporto poichè si sentono completamente sottomesse dall’uomo e non provano piacere. Anche gli uomini non sono particolarmente ispirati da questa pratica e non amano sentire la partner che si lamenta o che si può trovare a disagio.

Durante questa pratica la lingua della persona che pratica il Deepthroat è completamente bloccata e la stimolazione è diversa dal rapporto orale tradizionale. Durante questa pratica solitamente viene tappato con le dita il naso della persona che pratica per alcuni istanti creando l’idea di risucchio e quindi del soffocotto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche