Def, bonus da 1,5 miliardi adesso si valuta il decreto

Def, bonus da 1,5 miliardi adesso si valuta il decreto

News

Def, bonus da 1,5 miliardi adesso si valuta il decreto

Def da quanto è emerso pare che ci sia un bonus di 1,5 miliardi di euro che serve per la destinazione del welfare. Questa sembra la destinazione che Matteo Renzi vuole dare al bonus, destinazione che è stata individuata nel momento della stesura del Def. Per queste misure si potrebbe anche valutare un decreto a parte. Venerdi sera il governo si è riunito verso le 20 per approvare il Documento di Economia e Finanza. Secondo alcuni politici pare che si sia data un altra occhiata al decreto in quanto si dovranno fare le cose seriamente.

Def rinvio alla base del rinvio ci sarebbe stata appunto la richiesta da parte di Matteo Renzi ai vari ministri di ripulire alcuni testi, chiamati doppioni per poi coordinarli. L’obbiettivo di Matteo Renzi sarebbe quello di mandare in maniera definitiva il Def alla commissione. Al momento pare proprio che Bruxelles non ha sollevato alcuna obiezione o richiesta al governo italiano.

Documento di Economia e Finanza anche se ci sono state le rassicurazioni dell’esecutivo, le opposizioni in queste ore stanno criticando non poco il premier Matteo Renzi e la sua scelta di rinviare il Cdm.

Infatti secondo l’opposizione il governo in questo momento sta andando in confusione per questo rimanda l’approvazione del documento di economia e finanza. In molti dell’opposizione fanno anche battute come quella, ci dobbiamo aspettare un altro rinvio per le 24 di stanotte?. Il capogruppo di Forza Italia Renato Brunetta scrive un post su Twitter che dice che Renzi pare voglia destinare un bonus da 1,5 miliardi di euro a welfare. Sono in molti invece a chiedere al Premier Matteo Renzi di investire questo bonus di circa un miliardo e mezzo per i nuovi posti di lavoro, che a dirla tutta non sarebbe poi cosi male come idea.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche