Deiulemar, la gdf sequestra 40 milioni agli armatori

Cronaca

Deiulemar, la gdf sequestra 40 milioni agli armatori

Torre del Greco (Na) – I finanzieri del Comando Provinciale di Napoli hanno sottoposto a sequestro beni per circa 40 milioni riconducibili agli armatori della Deiulemar. La compagnia di navigazione è finita al centro di un’inchiesta per bancarotta fraudolenta.Il gip del tribunale di Roma ha emesso un decreto di sequestro

“in relazione a un’ingente evasione fiscale internazionale accertata attraverso una verifica fiscale nei confronti di una delle società del Gruppo, la Deiulemar Shipping spa, ora in fallimento. I dividendi, per un ammontare di circa 216 milioni di euro, sono stati occultamente percepiti dal 2005 al 2008 dai soci effettivi attraverso la fittizia interposizione di società estere”.

Tra i beni sequestrati, anche lussuosi immobili a Capri e Napoli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...