Deiulemar: l’inchiesta passa a Roma, tra gli obbligazionisti c’è un magistrato di Napoli COMMENTA  

Deiulemar: l’inchiesta passa a Roma, tra gli obbligazionisti c’è un magistrato di Napoli COMMENTA  

20120728-093710.jpg

Torre del Greco (Na) – Il tribunale del riesame di Napoli ha deciso di trasferire l’inchiesta sul fallimento della Deiulemar dalla Procura di Torre Annunziata a quella di Roma.

La decisione è stata presa dopo che Alfonso Stile, legale degli armatori, ha avanzato la richiesta, i quanto, tra gli obbligazionisti c’è un magistrato della Corte d’Appello di Napoli.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*