Delia Revelli confermata all’unanimità alla guida di Donne Impresa Coldiretti Cuneo

Attualità

Delia Revelli confermata all’unanimità alla guida di Donne Impresa Coldiretti Cuneo

Delia Revelli, giovane imprenditrice nel settore ittico con l’impresa a Margarita, è stata riconfermata all’unanimità alla guida di Donne Impresa Coldiretti Cuneo.
Le componenti del Coordinamento Provinciale hanno anche eletto, sempre all’unanimità, le due vice responsabili: Daniela Grande di Cavallermaggiore e Silvia Viazzi di Barolo. Bruna Giordano di Melle è stata individuata quale rappresentante cuneese nel Coordinamento Regionale di Donne Impresa Coldiretti Piemonte.
A commento della avvenuta riconferma, Delia Revelli ha ricordato il grande lavoro svolto dal Coordinamento per essere sempre un costante punto di riferimento delle donne che operano in agricoltura: “Negli ultimi 4 anni di mandato, sono stati messi in campo progetti che hanno portato frutti concreti e per il futuro stiamo lavorando a nuove progettualità sul territorio per valorizzare ancora di più il ruolo attivo ed effettivo delle donne nelle imprese”.
“Nella nostra provincia – ha ricordato Delia Revelli – una donna su tre è imprenditrice agricola. L’apporto in termini di Pil è senza dubbio significativo, anche se la presenza femminile nell’impresa agricola, va valutata non soltanto in termini economici, ma anche per l’importantissimo ruolo sociale che la donna svolge nella famiglia”.

Di seguito le componenti del Direttivo Provinciale Donne Impresa Coldiretti
Teresina Abrate di Bra, Roberta Adami di Paroldo, Paola Albis di Busca, Rosangela Borghese di Monastero Vasco, Laura Cappellino di Bastia Mondovì, Adriana Caramello di Roccaforte Mondovì, Daniela Chiesa di Santa Vittoria d’Alba, Emma Maria Crepaldi di Novello, Antonietta De Masi di Cortemilia, Milena Dutto di Tarantasca, Maria Rosa Ferrero di Villanova Solaro, Giovanna Bruna Foglio di Cavallermaggiore, Simona Grosso di Roascio, Giuseppina Michelis di Saluzzo, Carla Mondino di Benevagienna, Gabriella Perrone di Castiglione Tinella, Milva Putetto di Pagno, Monia Rullo di Monforte Alba, Rita Rumazza di Sale Langhe, Mafalda Schievenin di Demonte e Adriana Sicca di Centallo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche