Demenza, arriva il “test dei personaggi famosi” COMMENTA  

Demenza, arriva il “test dei personaggi famosi” COMMENTA  

 

Arriva il “test dei personaggi famosi” per capire se si è a rischio demenza. Il test è stato effettuato dagli scienziati della Northwestern University di Chicago, i quali hanno sviluppato una sorta di “test dei personaggi famosi” tra le persone di età compresa tra i 40 e i 65 anni per verificare l’insorergere dei primi segni della demenza.

Leggi anche: Come FunzionaTest sulla Demenza Precoce

Per questo sono state reclutate 30 persone affette da afasia progressiva primaria, un tipo di demenza precoce che colpisce soprattutto il linguaggio, e altre 27 persone senza demenza. Tutti di un’età media di 62 anni.

Leggi anche: Perdita di memoria correlata all’età


Il test consisteva nel riconoscimento facciale e nella capacità di dare un nome al personaggio, tra i quali Albert Einstein, Lady Diana, Elvis Presley, Bill Gates e noti conduttori TV. Da qui l’utilizzo di un software e di scansioni magnetiche per immagini del cervello, che hanno permesso ai ricercatori di analizzare l’attività cerebrale nelle aree associate al riconoscimento e la denominazione dei volti. Ad ogni risposta esatta veniva dato loro un punto.


I risultati? Le persone con afasia progressiva primaria hanno ottenuto i peggiori risultati nei test, segnando una media del 79% nel riconoscimento dei volti noti e del 46% nel dare loro un nome.

L'articolo prosegue subito dopo

Al contrario, le persone senza demenza avevano ottenuto una media del 97% nel riconoscimento e del 93% nella denominazione.

Leggi anche

Rimedi per tosse secca
Salute

Rimedi per tosse secca

E' uno dei disturbi più frequenti dei primi colpi di freddo invernali ed è molto fastidioso. Ecco quali sono i rimedi naturali per curarla. A differenza della tosse grassa, causata dal catarro, la tosse secca solitamente si verifica per fattori esterni o a patologie che interessano la gola, come la laringite e la faringite. La tosse si intensifica maggiormente di notte poichè siamo distesi a letto e questo causa una tosse insistente e fastidiosa che non ci fa dormire bene con la conseguenza che al mattino ci ritroviamo stanchi e spossati. Esistono dei rimedi naturali che possono lenire la tosse Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*