Demenza da cibo? COMMENTA  

Demenza da cibo? COMMENTA  

alimentazione

Demenza da cibo? Possibile? Sembra una scena di teatro dell’assurdo, ma vi assicuriamo che non è così. Anzi chi pensa questo si sbaglia, in quanto si tratta di una drammatica, ma vera reatà.  Il cibo purtroppo influenza anche la qualità della nostra salute e non è assolutamente un fattore secondario per tanti aspetti.  Il cibo spazzatura infatti può avere degli effetti deleteri sull’0rganismo e può contribuire alla formazione di malattie degenarative quali ad esempio l’Alzheimer.

Come è  noto si tratta di una forma molto diffusa di demenza senile, che può essere determinata dall’assunzione da parte del nostro corpo di cibi di non buona qualità (esempio, carni lavorate, snack, ecc.) . Si tratta ovviamente di un’ipotesi molto interessante, che apre nuovi scenari sul rapporto tra qualità della vita ed alimentazione.

Lo studio è stato condotto da alcuni studiosi del Mount Sinai School of Medicine di New York e sicuramente si tratta di un importante risultato che dovrebbe farci riflettere  sulla necessità di una corretta alimentazione.

Insomma: dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei!

 

Leggi anche

Salute

Dieta Lemme: quali danni provoca

Dieta Lemme: sconsigliata a chi soffre di problemi al fegato, ai reni, la mancanza totale di sale potrebbe portare ad ipotensione con capogiri, sconsigliata anche alle donne in gravidanza La dieta del Dottor Lemme sta Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*