Dentifricio per curare l'acne - Notizie.it

Dentifricio per curare l’acne

Guide

Dentifricio per curare l’acne

Il dentifricio è una cura omeopatica per l’acne. Poiché può seccare molto la pelle, è importante limitarne la quantità e il numero di utilizzi.

Tipo di dentifricio

Si raccomanda di non utilizzare un dentifricio in gel o uno che contenga ingredienti sbiancanti, perché potrebbero irritare ancora di più la pelle.

Pelle secca

Il dentifricio può seccare molto la pelle. Una pelle molto secca è facilmente irritabile e l’acne può acuirsi. Utilizzare il dentifricio solo come cura per le macchie.

Applicazione

Applicare una piccola quantità di dentifricio sui brufoli. All’inizio potrebbe pizzicare o bruciare. Risciacquare dopo una mezz’ora , o lasciare in posa tutta la notte se non secca troppo la pelle. Tenere presente che si potrebbe sporcare la federa del cuscino.

Solfato

La maggior parte dei dentifrici contiene un ingrediente chiamato sodium laureth sulphate. Il solfuro viene utilizzato in molte maschere per il trattamento dell’acne.

Alternative

Se si ha una pelle con frequenti eruzioni cutanee, il dentifricio non rappresenta una soluzione.

Si possono invece utilizzare prodotti da banco che includano perossido benzoico o acido salicilico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*