Deputato Sarro, accusato di corruzione aggravata per aver agevolato camorra

Prima Pagina

Deputato Sarro, accusato di corruzione aggravata per aver agevolato camorra

Una pesante accusa grava sul deputato Fi-Pdl Carlo Sarro, cinquantacinque anni. La Direzione distrettuale antimafia ha emesso una richiesta di arresto nei suoi confronti e l’ha inviata alla Camera dei deputati.

Corruzione aggravata dalla circostanza di aver agevolato un’organizzazione camorristica: è questa l’accusa ipotizzata nei confronti del parlamentare.

Sarro è vicepresidente della commissione Giustizia e membro della commissione parlamentare di inchiesta sulle mafie. A guidare l’inchiesta è il procuratore aggiunto Giuseppe Borrelli e i pm Catello Maresca, Maurizio Giordano, Cesare Sirignano e Antonello Ardituro (attuale consigliere CSM).

Nella misura cautelare, oltre al deputato Sarro, vi sono anche nomi di amministratori e politici come Pio Del Gaudio (ex sindaco di Caserta) e l’ex parlamentare dell’Udeur Tommaso Barbato.

Le indagini hanno portato alla scoperta di un sistema di corruzione all’interno degli enti cui è affidata la gestione dei servizi idrici della Regione Campania.

1 Trackback & Pingback

  1. Deputato Sarro, accusato di corruzione aggravata per aver agevolato camorra | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche