Deteneva 14 cani senza cibo né igiene: perugino denunciato COMMENTA  

Deteneva 14 cani senza cibo né igiene: perugino denunciato COMMENTA  

Pointer
Pointer

14 cani Pointer denutriti, in pessime condizioni igieniche e detenuti in locali fatiscenti: è stato questo lo spettacolo di fronte a cui si sono ritrovati gli agenti del corpo forestale che hanno denunciato un sessantenne della provincia di Perugia.


L’indagine, avvenuta con l’aiuto dei veterinari della Asl 1 nei pressi di Olmeto, ha fatto accertare la presenza dei 14 cani nel fabbricato lasciato disabitato. L’ispezione ha rilevato l’assenza totale di cibo e la scarsissima presenza di acqua, tra l’altro anche sporca.

Oltre ai danni arrecati ai 14 cani, il sessantenne è stato querelato anche per invasione abusiva di edifici, considerando che i cani erano stati stanziati lì senza chiedere alcun permesso ai proprietari del locale.


La cosa interessante sarebbe capire per quale di queste querele il sessantenne pagherà pene più consistenti: per aver schiavizzato e maltrattato 14 vite o per aver invaso abusivamente un locale fatiscente di un altro essere appartenente alla sua stessa specie?

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*