Detroit (USA): una donna uccide i due figli e li nasconde nel freezer COMMENTA  

Detroit (USA): una donna uccide i due figli e li nasconde nel freezer COMMENTA  

Ha dell’incredibile la storia che arriva da Detroit in Usa. Una donna di 35 anni avrebbe ucciso i due figli di 11 e 14 anni e li avrebbe nascosti nel freezer.

Leggi anche: SEO&Love: 19 febbraio 2019, Verona – Teatro Nuovo


A fare il macabro ritrovamento è stato un ufficiale giudiziario, il quale si era recato nell’appartamento della donna per pignorare i mobili visto i mesi di affitto non pagati. L’uomo non ha trovato Mitchelle Blair in casa ma è entrato lo stesso per fare un primo inventario del mobilio.

Leggi anche: Nizza. Attacco terroristico. Si teme per gli italiani


Durante un controllo al freezer avrebbe scoperto il corpo del bambino. Dopo essersi ripreso dallo shock avrebbe avvertito immediatamente le forze dell’ordine, le quali hanno perquisito l’intera casa ritrovando il corpo di una seconda ragazza.


La madre dei due ragazzi è stata arrestata e portata in caserma. A quanto pare avrebbe confessato di essere stata lei ad uccidere i due figli. La morte del ragazzo risalirebbe a circa due anni fa e sarebbe avvenuta per strangolamento, mentre la ragazza sarebbe morta l’anno scorso a causa di un forte trauma alla testa.

L'articolo prosegue subito dopo


Con la donna vivevano altri due figli di 11 e 17 anni. Anche loro sono stati interrogati ed hanno dichiarato che erano a conoscenza dell’uccisione dei due fratelli. Sui due cadaveri è stata disposta l’autopsia.

 

Leggi anche

Referendum costituzionale: si vota fino alle 23, ecco come
News

Referendum costituzionale: si vota fino alle 23, ecco come

Aperti regolarmente alle ore 7 di stamani i seggi per il referendum costituzionale: "Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione".   Il corpo elettorale, ripartito nei 7.998 Comuni e nelle 61.551 sezioni elettorali del territorio nazionale, è pari a 46.714.950 elettori, di cui 22.465.280 uomini e 24.249.670 donne. Lo scrutinio dei voti inizierà nella stessa giornata di oggi, subito dopo la chiusura delle votazioni alle ore 23. Si decide la sorte Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*