Diabolk spia una coppia appartata, ma arriva Lara Croft COMMENTA  

Diabolk spia una coppia appartata, ma arriva Lara Croft COMMENTA  

3

Una storia a fumetti! Nella provincia di Varese, per l’esattezza in un bosco della Valcuvia nei dintorni di Cascatelli, una località piutttosto isolata tra i paesi di Orino e Cuvio, troviamo Diabolik che invece di essere impegnato in un furto è impegnato a masturbarsi e troviamo Lara Croft che vedendolo interviene e lo prende a calci costringendolo a fuggire.

Pare una storia inverosimile tratta da un giornalino di second’ordine, ma è vera: si tratta di una festa in maschera a cui sono stati invitati i nostri strani protagonisti.

Due fidanzati, per ingannare l’attesa prima dell’inizio della festa, si sono appartati in auto, all’interno del bosco senza accorgersi che un uomo travestito da Diabolik li sta spiando.

Ma un’altra invitata, travestita da Lara Croft si è accorta di quello che stava succedendo mentre passava vicino all’auto passando e, forse per carattere o forse influenzata dal travestimento, è arrivata alle spalle del “guardone” e gli ha assestato un sonoro calcio nel sedere.

L'articolo prosegue subito dopo

L’uomo ha avuto un’unica reazione: fuggire.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Diabolk spia una coppia appartata, ma arriva Lara Croft | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*