Diagnosi choc ad una 13enne: allergica alla scuola

News

Diagnosi choc ad una 13enne: allergica alla scuola

Si sa, tutti noi da piccoli abbiamo messo in scena malori vari per non andare a scuola. Si trattava di bugie per saltare orari di lezione particolarmente pesanti oppure incombenti interrogazioni. Ed infatti quando Tiffany, una ragazzina tredicenne di Grimsby, nel Regno Unito, ha cominciato ad accusare dei malori, i genitori e gli insegnanti non le hanno dato credito. Ma la povera Tiffany, ad un certo punto, si è sentita così male da finire in shock anafilattico e rischiare quindi di morire. Ricoverata d’urgenza in ospedale, la ragazzina è ora salva per miracolo.

Tiffany ha raccontato di aver cominciato ad avvertire un forte prurito diffuso su tutto il corpo durante l’ora di matematica. A questo si aggiungono vampate di calore ed un forte gonfiore. I medici sono convinti che la ragazza sia allergica a qualcosa che si trova all’interno dell’istituto scolastico e che le ha provocato uno shock anafilattico. Ad esempio, potrebbero essere state le vernici con cui sono state dipinte le pareti, ed infatti su questo punto si stanno concentrando le autorità giudiziarie e scolastiche che indagano sull’episodio.

1 Trackback & Pingback

  1. Diagnosi choc ad una 13enne: allergica alla scuola | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche