Diagnosi di schizofrenia a 12 anni, la mamma scopre che è faringite COMMENTA  

Diagnosi di schizofrenia a 12 anni, la mamma scopre che è faringite COMMENTA  

L’intuito di una madre può essere così forte da stravolgere una diagnosi medica e trovare la cura per suo figlio. La mamma-scienziata (ricercatrice alla Nasa) non si è mai persa d’animo e si è documentata sui sintomi che il figlio, dodici anni, mostrava.

Per i medici si trattava di schizofrenia, tanto che il ragazzino, che frequentava la terza media, è stato ricoverato per 17 giorni nel reparto psichiatrico dell’ospedale San Gerardo di Monza.

Sua mamma è riuscita a salvarlo, dimostrando che il figlio era affetto da una infezione derivante da streptococco, e che bastava un semplice antibiotico per guarire.

“Sarebbe bastato un tampone faringeo per scoprire che la causa dei sintomi era un batterio”, ha dichiarato la mamma ricercatrice, Loretta Falcone.

La rara patologia di cui soffre il ragazzino si chiama “Pandas”, ed ora Loretta, che si è messa a studiare giorno e notte per reperire informazioni, sta organizzando un convegno internazionale per spiegare in cosa consiste questa sindrome ancora poco conosciuta (e che appunto per questo può essere facilmente confusa con altre patologie). Al convegno, che si terrà a Como, parteciperanno i delegati di 25 Paesi.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*