Diaria: eurodeputato Pdl in ritardo, urla e spintoni al cronista COMMENTA  

Diaria: eurodeputato Pdl in ritardo, urla e spintoni al cronista COMMENTA  

L’Italia si fa riconoscere anche in Europa. L’eurodeputato del Pdl Raffaele Baldassarre è quasi venuto alle mani con il cronista di una troupe televisiva olandese, l’emittente Geenstijl, e il tutto è stato ripreso dalle telecamere.

All’arrivo di Baldassarre, il giornalista si è avvicinato chiedendogli come mai si presentasse a giornata ormai finita, solo per il ritiro della diaria da 300 euro.

Baldassarre ha inizialmente risposto di non capire la domanda del giornalista che per tutta risposta e seguendolo fino all’ascensore gli ha detto: “anche io vorrei avere un lavoro come il suo”. A quel punto l’eurodeputato ha reagito iniziando a spingere il giornalista dicendogli di andarsene e cercando di prendergli il microfono; ci è mancato che i due venissero alle mani.

Il giornalista a quel punto ha ripetuto più volte che stava solo facendo una semplice domanda alla quale l’eurodeputato non ha risposto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*