Diario di viaggio: Fantanele, un villaggio da fiaba nelle terre di Dracula (Transilvania) - Notizie.it

Diario di viaggio: Fantanele, un villaggio da fiaba nelle terre di Dracula (Transilvania)

Guide

Diario di viaggio: Fantanele, un villaggio da fiaba nelle terre di Dracula (Transilvania)

Ci sono tanti posti meravigliosi in Transilvania che meritano una visita. E’ il caso dell’area intorno a Sibiu, del castello di Dracula a Brasov e dell’antica città di Sarmisegetuza. La Transilvania è una regione della Romania situata nella parte centrale del paese. E’ circondata da montagne che gli conferiscono uno status speciale e un atmosfera particolare. Non dimentichiamoci che qui è ambientata la leggenda di Dracula e di parte dell’ omonimo libro di Bram Stoker.

Visitare questi luoghi e i loro dintorni sarà sicuramente piacevole. Il luogo di cui vi parlerò è una piccola località montana nella contea di Cluj, nel cuore delle montagne Fantanele. (il nome fa già pensare ad un posto da fiaba) Si trova a più di 1000 m di altitudine, nel mezzo di due catene montuose, Gilau e Bihorz e si trova in prossimità di un lago piuttosto grande che porta il suo stesso nome. Questo villaggio della Transilvania è consigliato per viaggi e vacanze, ma anche per il trattamento di anemia, stanchezza e nevrosi.

Abbiamo raggiunto il villaggio in modo difficoltoso, prendendo il treno e poi avanzando con il bus che si arrampica per la montagna.

Ma il paesaggio che abbiamo visto quando siamo arrivati ci ha lasciato a bocca aperta, è davvero un luogo che merita tutti queste fatiche. Abbiamo apprezzato molto le strutture come il campo sportivo e la gita in barca sul lago. Ci sono bei posti per campeggiare, ville e alberghi in cui persone della Transilvania e di altri luoghi della Romania vengono con piacere a passare le vacanze. Ma una delle attrazioni più interessanti del villaggio di Fantanele è Belis, il paese più alto della Romania posizionato vicino al villaggio. Siamo arrivati qui dopo aver camminato per una strada sinuosa. Sul nostro cammino abbiamo incontrato gli abitanti del villaggio che ci hanno raccontato i segreti del luogo.

Era estate quando siamo partiti, quindi non abbiamo potuto provare il laghetto naturale su cui in inverno si forma il ghiaccio spesso essenziale per una buona pista di pattinaggio. Ci siamo consolati di questo contrattempo con il cibo locale ottimo.

Durante la nostra permanenza siamo stati molto soddisfatti del servizio, inoltre eravamo sempre affamati per l’aria fresca che si respirava e le scampagnate giornaliere per i sentieri. Un momento indimenticabile è stato quando siamo andati a prendere il sole sulla riva del lago. L’acqua era così chiara che abbiamo potuto vedere le piccole trote nuotare calme vicino alla riva. Questo lago è uno dei più grandi della Romania e un’attrazione per molti turisti della Transilvania. Il clima qui è mite e non eccessivamente caldo d’estate a causa dell’altitudine. E’ una meta perfetta per le famiglie, in quanto i bambini possono giocare liberamente senza la preoccupazioni di insolazioni e bruciature.

Se siete degli avventurieri vi consiglio la grotta di ghiaccio di Scarisoara, una delle attrazioni più famose della Transilvania. Il viaggio lungo fra le montagne passando di villaggio in villaggio per arrivare a destinazione è come viaggiare in luoghi da favola.

Una immensità di prati macchiati qui e la da case sparse, il tutto lontano dal caos della folla. La sensazione che che si prova quando si scendono le scale della grotta è in maggioranza nervosismo. Ma quando si vede il ghiaccio disposto tutto attorno alla grotta, in strutture simili a stalattiti e stalagmiti non si può che dimenticare lo stato di terrore di poco prima. Si può ritornare al villaggio Fantanele in treno, così da godersi di nuovo il bel paesaggio.

Ci sono molte testimonianze antiche e bellezze naturali nei dintorni da vedere. Le chiese, la riserva naturale, le grotte, il fiume Somes. Per coloro alla ricerca di luoghi tranquilli, questo villaggio della Transilvania è il luogo ideale. Nessun inquinamento e nessuna traccia di agitazione corrompono questo paradiso verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*