Diarrea: cosa mangiare e bere

Salute

Diarrea: cosa mangiare e bere

Diarrea: cosa mangiare e bere
Diarrea: cosa mangiare e bere

Diarrea: cosa mangiare e bere per tenerla sotto controllo ed evitare che peggiori. Ecco alcuni suggerimenti per una dieta da seguire.

Diarrea: cosa mangiare e cosa bere? La diarrea, si sa, può essere molto fastidiosa. Mal di pancia, feci 3 o 4 volte al giorno che talvolta possono essere accompagnate da febbre e vomito nei casi influenzali. La diarrea non può essere definita malattia, però può segnalare che l’intestino non funziona a dovere.

Le cause di tali dolori possono essere intolleranze alimentari, cibi avariati o particolari stati di stress. La diarrea può anche essere il sintomo di un’allergia a un farmaco. Per cercare di arginare gli effetti fastidiosi del disturbo, ebbene seguire un’adeguata dieta. Quando si va più volte in bagno si perdono molti liquidi, per cui è importante bere parecchio.

A tal proposito, si consiglia di bere acqua liscia con un po’ di zucchero e succo di limone. Evitare assolutamente bevande gassate e caffè, thé, coca cola.

Bere a sorsi ingerendo piccole quantità di liquidi aiuta lo stomaco a risollevarsi.

Per quanto concerne il cibo, è possibile mangiare il pane tostato bianco, fette biscottate, semolino, carni bianche e pesce lesso. Si possono gustare carote, lattuga, patate, spinaci e per quel che riguarda la frutta, albicocche, ananas, limone, mele. L’olio va assunto a crudo.

Assolutamente sconsigliati il pane integrale, ortaggi crudi come broccoli, carciofi, ceci, rape, cipolla, fagioli, fave, lenticchie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche