DICE combatte i trucchi illegali COMMENTA  

DICE combatte i trucchi illegali COMMENTA  

Nuove inserzioni di lavoro sulla pagina ufficiale di DICE ci inducono a pensare che si stiano progressivamente ampliando gli sforzi per combattere i trucchi illegali di Battlefield. Cercasi “amministratori Anti-trucchi illegali” i candidati “andranno a ricoprire una funzione assolutamente fondamentale per rendere sicura l’esperienza di gioco online entrando attivamente a far parte della comunità con particolare attenzione alla minaccia di cheat illegali.


I codici truffa ed i trucchi sono stati un problema dal momento dell’uscita del gioco ed assumere del personale dedicato al problema sembra una novità.


Tutto questo si va ad aggiungere ai recenti ban emessi a causa di intoppi tecnici che hanno colpito i giocatori per PC di Battlefield 3. L’ultimo aggiornamento DICE sui ban afferma “abbiamo riscontrato che la causa principale dei ban non è direttamente collegata a Battlefield 3, ma piuttosto ai servizi di protezione offerti da terzi che i proprietari dei server possono utilizzare in combinazione con PunkBuster per proteggere i loro server. ”

Come si fa a controllare se il divieto è ufficiale? “Se siete in grado di effettuare il log-in, il vostro account non è stato bannato da EA e DICE.” Ciò significa che i ban sono specifiche del server e non pertinenti a Battlelog.


Ulteriori problemi sono sorti a causa di Punkbuster e di eventuali conflitti con gli Anti-Virus, ma sembra che il problema sia stato risolto: un aggiornamento automatico dovrebbe aggiornare il software.

L'articolo prosegue subito dopo


Al di là dei problemi tecnici, l’assunzione di nuovo personale dovrebbe contribuire a stabilizzare il mondo delle competizioni e dei giochi online. E voi: avete ma utilizzato codici truffa o siete mai stati bannati ingiustamente? Fateci sapere la vostra!

Leggi anche

Nokia 3310
Tecnologia

Nokia 3310: nuovo dove comprarlo

Alcune ipotesi di reperibilità - nell'immediato e sulla media distanza - per quanto riguarda il nuovo Nokia 3310. Abbiamo già avuto modo di parlare del nuovo Nokia 3310, la riedizione, da parte dell'azienda finlandese di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*