Dichiarazione della Artesio sui disagi all’Ospedale Molinette di Torino

Politica

Dichiarazione della Artesio sui disagi all’Ospedale Molinette di Torino

La consigliera regionale del Piemonte Eleonora Artesio sui problemi alle Molinette di Torino ha dichiarato: “Il 22 settembre l’Assessore Monferino ha presentato in Commissione i dati di bilancio relativi al secondo trimestre. Nell’occasione un dato era subito saltato all’occhio: l’andamento della spesa delle Molinette aveva registrato una diminuzione clamorosa, di circa 11,5 milioni, di cui 1,5 sul personale e ben 8 milioni sulla manutenzione.
Ogni possibile connessione con la prossima chiusura per freddo del terzo ospedale più grande d’Italia, è ragionamento che ognuno può costruire. O ciascuno può valutare se, in attesa della Città della Salute, di cui non si conosce ancora l’area, si debbano effettuare le manutenzioni necessarie, difficilmente sostenibili con una riduzione così consistente, volta ovviamente a garantire solo il rispetto del tetto di spesa assegnato dalla Regione.
Colpisce però lo stupore con il quale viene accolta la notizia: fino a ieri – destra e perfino qualche esponente dell’opposizione – si sono dimostrati entusiasti dei risultati della Giunta Cota e del manager Monferino, che a detta loro per la prima volta hanno invertito la crescita della spesa.

Risparmi fatti sul personale, sulla centralizzazione dei farmaci (da verificare), ma anche sulla manutenzione. E i fatti, purtroppo, parlano chiaro”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche