Dichiarazione redditi precompilata COMMENTA  

Dichiarazione redditi precompilata COMMENTA  

Dichiarazione-dei-redditi

 

Il Governo Renzi ha reso noto che, a partire dalla prossima primavera, i cittadini contribuenti riceveranno la dichiarazione precompilata direttamente dal Fisco. Ovviamente per il primo anno mancheranno molti dei dati necessari a ricostruire le spese che danno diritto a detrazioni o deduzioni, secondo le stime almeno nel 72% dei casi, specialmente per quanto riguarda redditi percepiti, detrazioni e deduzioni. La quota di integrazioni, secondo le previsioni, è destinata a scendere al 45,2% nel 2016 per poi annullarsi nel 2017.

La dichiarazione sarà consultabile attraverso il sito internet dell’agenzia delle Entrate, mediante le apposite credenziali per effettuare il login, oppure si potrà delegare il tutto ad un sostituto d’imposta, un Caf o un professionista abilitato.


Insomma, una rivoluzione “tecnologica” che dovrebbe, secondo le linee guida del Governo, semplificare decisamente la vita di contribuenti e personale addetto ai lavori.

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*