Dieci cose da fare se non ti interessano i Mondiali COMMENTA  

Dieci cose da fare se non ti interessano i Mondiali COMMENTA  

afp83749702206153606_big

Non tutti hanno la passione sfegatata per il calcio e amano restare incollati alla tv a guardare le partite dei Mondiali. Molte persone trascorreranno questo mese dedicato ai Campionati mondiali cercando altre cose da fare, anzi sfruttando a pieno i momenti di solitudine mentre tutti sono intenti a seguire le partite.

Leggi anche: Ragazza scaraventata dalle scale senza motivo, il video shock

Ecco un elenco di dieci cosette da fare proprio mentre tutto il resto dell’Italia si ferma in vista delle partite della Nazionale ed è presa dalla “febbre dei Mondiali”

1)      Siccome le strade saranno deserte, puoi approfittare a fare qualche giro di pratica con la macchina, se ancora non sei molto esperta;

2)      Approfitta delle partite della Nazionale per metterti in viaggio, il traffico sarà nettamente inferiore al solito;

3)      Andare a fare la spesa mentre si trasmette la partita dell’Italia è una goduria: puoi goderti il supermercato in tutta tranquillità e non fare alcuna fila alla cassa per pagare;

4)      Godersi i programmi televisivi che propongono in alternativa alla partita: potrebbero esserci film interessanti;

5)      Full-immersion dall’estetista (per le donne), oppure trattamenti di bellezza fai-da te.

Leggi anche: Calcio.La leggenda Ajax compie 50 anni

Lui sarà troppo occupato con la partita per accorgersi che sei in bagno da ore;

6)      Dedicarsi al giardinaggio nel silenzio più assoluto (a parte qualche boato in occasione dei goal);

7)      Andare in palestra, anche qui non ci sarà nessuno, a parte qualcuno come te che ha deciso di fare sport, anziché guardarlo!

8)      Provare nuove ricette: nessuno ti mette fretta o controlla il tuo operato, quindi sarai libera anche di fare qualche errore senza che qualcuno se ne accorga e te lo faccia notare;

9)      Shopping (per le donne): se riesci a trovare qualche negozio aperto!

10)  Mettersi alla finestra durante i rigori e goderti l’assoluta calma (apparente) della città.

Se poi sei fortunata, potresti trovare qualche vicino di casa con cui scambiare qualche parola, a patto che non si parli di calcio!

Leggi anche

terremoto amatrice
Cronaca

Terremoto M 3.7 al centro Italia, molte segnalazioni da Teramo e Ascoli Piceno

Dopo i terremoti intensi registrati tra California, Cina e isole Salomone, anche l'Italia torna a tremare. E' accaduto poco fa nel centro Italia, a poca distanza dall'epicentro dei terremoti che hanno sconvolto il Paese tra agosto ed ottobre. Qui insiste dal 24 agosto uno sciame sismico incessante, caratterizzato da decine di migliaia di terremoti, alcuni dei quali piuttosto intensi. Come quello di poco fa, un sisma significativo di magnitudo 3.7 che ha avuto il suo epicentro nell'area appenninica del centro italia, tra le province di Ascoli Piceno e Teramo, al confine tra Abruzzo e Marche. Proprio da qui sono giunte Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*