Dieci leggende metropolitane legate ai film

Cinema

Dieci leggende metropolitane legate ai film

Tutti noi siamo cresciuti con il mito del cinema, grazie a pellicole storiche che hanno insegnato a generazioni il senso vero della vita, ma le hanno anche fatte sognare. Molto spesso però i produttori cinematografici hanno infarinato le vicende del film con alcune leggende metropolitane, al fine di renderle più credibili ed avvincenti: ecco le dieci leggende cinematografiche più famose di Hollywood e dintorni.

Una delle leggende più famose è quella di Stanley Kubrick, regista di Shining, avrebbe aiutato la NASA a fingere l’allunaggio in uno studio cinematografico, il tutto se n’è parlato nel film Room 237. Per quanto riguarda Superman, film che grazie ad una serie di remake e di serie tv sta facendo ancora sognare milioni di persone, si sa che molti degli attori siano stati coinvolti in incidenti assurdi fuori dal lavoro, ma che ne siano sempre miracolosamente usciti indenni. Durante le riprese del macabro L’esorcista, si dice che lo stesso regista e parte del cast si sia veramente sottoposto ad un esorcismo, ma nulla di certo è mai stato detto.

E’ confermata invece la leggenda di Apocalypse Now, con l’attore Martin Sheen a cui venne un attacco di cuore durante le riprese, ma il set fu girato in condizioni disastrose, dato che sulla zona si sono abbattuti ben 5 uragani, violenti temporali, grandine e numerosi incidenti.

Poi si parla del film Poltergeist, girato da Tobe Hooper, anche se molti dicono che si tratta di Steven Spielberg che in quel momento stava realizzando uno dei tanti suoi capolavori, ovvero E.T.

Nel Mago di Oz si parla di un uomo veramente impiccato sul set (una figura in ombra che si muove per via del vento) mentre in realtà si è trattato di un grosso pappagallo adulto, poi si passa alla scritta SEX sul cielo del Re Leone, (mentre in realtà si trattò di SFX) e allo skateboard volante di ritorno al futuro 2 che, secondo alcune indiscrezioni, esiste veramente ma non è stato mai messo in commercio.

Le ultime tre leggende metropolitane famose sono quelle della scena nascosta sella sanguinamento di Martin Scorsese nell’Ultima Tentazione di Cristo, la reale vicenda di Non aprite quella porta (chiaramente si è trattati di vicende reali, anche se gli omicidi presenti nel film sono ispirati in parte a fatti veri) e alla reale presenza di una videocassetta che ha ispirato la creazione di The Ring.

1 Trackback & Pingback

  1. Dieci leggende metropolitane legate ai film | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Nuovo cinema Paradiso
Cinema

Nuovo cinema paradiso: cast e personaggi

24 settembre 2017 di Notizie

Un film molto bello del regista Giuseppe Tornatore è Nuovo cinema Paradiso. Uscito nelle sale nel 1988, il film ha ottenuto l’Oscar come miglior film straniero. Scopriamone insieme il cast e la trama.