Dieci trucchi per riutilizzare efficacemente le salviette ammorbidenti COMMENTA  

Dieci trucchi per riutilizzare efficacemente le salviette ammorbidenti COMMENTA  

Preparatevi ad utilizzare le salviette anche al di fuori della lavanderia; sapete già, infatti, che un paio di queste salviettine profumate possono rinfrescare la vostra borsa della palestra, ma sapete che si possono utilizzare anche per pulire? Prima che pensiate di spendere soldi per la pulizia, sappiate che quello che sto per suggerirvi si può ottenere usando le salviettine ammorbidenti usate, quelle che altrimenti gettereste via. Quante ne avete in giro per casa?

1.       La pulizia dei battiscopa. Gli esperti della Adams Homes dichiarano che le salviette non solo eliminano la polvere, ma prevengono il depositarsi di ulteriore sporco nel tempo.


2.       Spolverare la TV. Uno dei metodi più semplici di utilizzo è quello di passare una salvietta sullo schermo della TV; con il loro potere intrappolano la polvere e prevengono il suo futuro deposito.

3.       Profumare l’automobile. Non dovete ovviamente appenderle allo specchietto retrovisore, ma potrete metterne uno sotto i sedili anteriori, di modo che il profumo di fresco rimanga a lungo nell’ambiente.

4.       Pulire le veneziane. È facile immaginare che la pulizia delle veneziane può essere snervante, in quanto appena si finisce si vede la polvere di nuovo depositata; utilizzando le salviette, invece, la polvere non tornerà più in fretta come prima.

L'articolo prosegue subito dopo

5.       Ripulire i pennelli dalla vernice ad acqua. Immergere i pennelli nell’acqua calda dopo averli utilizzati non è sufficiente per eliminare tutte le tracce di vernice; aggiungete dunque una salvietta usata e vi sorprenderete di come eliminare le tracce di vernice diventi incredibilmente semplice
6.       Rimuovere le tracce appiccicose dal vostro ferro da stiro. Se avete utilizzato qualche spray per stirare i vostri capi, può accadere che sul ferro rimangano delle strisce appiccicose; è possibile rimuoverle lasciando il ferro caldo girato in giù e inumidendo un angolo della salvietta, per poi strofinare dolcemente i residui dal vostro ferro.
7.       Rimuovere macchie secche dal pavimento. La farina, lo zucchero, il sale o il lievito che vi cadono sul pavimento mentre cucinate possono venire rimossi facilmente usando una salvietta usata.
8.       Spolverare i mobili. Immaginate che la salvietta sia un’equivalente di tutte le pubblicità che vedete sulle ‘ultime tecnologie’ per togliere la polvere, ma è più economiche e potrete gettarla via quando avete finito.
9.       Rimuovere i residui degli adesivi con prezzi o codici a barre. Sarebbe più semplice se smettessero di applicare adesivi coi prezzi sugli oggetti in vendita, come tazze e piatti, ma continuano a farlo e rimuovere queste etichette può rivelarsi davvero complicato, in quanto spesso rimangono dei residui; gli esperti del Daily Finance hanno dichiarato che le semplici salviette sono un metodo veloce ed efficace per rimuoverli da ogni tipo di stoviglie.
10.   Rimuovere lo smalto per le unghie. Invece di usare il cotone, potete utilizzare le salviette, che sono sufficientemente efficaci per togliere lo smalto, naturalmente utilizzate con l’apposito solvente, ma , soprattutto, non sono affatto dannose per le vostre unghie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*