Diego Milito : Il Principe

Inter

Diego Milito : Il Principe

Diego Milito, il bomber nerazzurro carica i compagni, è consapevole che la vittoria nella stracittadina consegnerebbe lo scudetto alla Juventus, però una vittoria servirebbe per risollevare la stagione, una stagione che era partita con altre aspettative.

A prescindere da tutte le considerazioni infatti, questa è stata una stagione negativa, però il primo dovere di un atleta è quello di scendere in campo per cercare sempre, sportivamente ed onestamente, la vittoria : “Il derby è sempre una partita speciale per noi e per i tifosi, cercheremo di vincerla al di là di quello che ci giochiamo e della classifica, perché è una sfida molto sentita e che vogliamo far nostra per dare una soddisfazione ai nostri tifosi”.

Milito ha anche avuto parole di Stima verso Stramaccioni : “Il suo arrivo è stato positivo, la squadra ha ritrovato un po’ di continuità e di gioco facendo ottime prestazioni e tornando in corsa dopo essere stata lontanissima dal terzo posto. Ha portato entusiasmo che ci ha aiutato a far bene in queste ultime partite.

Noi ci siamo trovati benissimo con lui, è un bravo allenatore, prepara bene le partite e ha entusiasmo, non dipende da noi la sua conferma, ma la nostra percezione è che possa continuare”.

Interessante l’apertura verso il tecnico, solo sensazioni ? Aspettiamo il termine del campionato per capire che cosa succederà.

Lo stesso Stramaccioni ha dichiarato che allo stato attuale non potrebbe ritornare ad allenare una formazione giovanile, sarebbe come una retrocessione, quindi anche la dirigenza interista dovrà in fretta sciogliere i dubbi che riguardano la panchina, anche per poter organizzare una campagna acquisti finalmente sensata.

La voglia di continuare a lavorare all’Inter da parte di Stramaccioni c’è, sono molti i giocatori che sono favorevoli al tecnico, ora la palla passa al presidente Moratti e ai suoi collaboratori.

Cereda Stefano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.