Dieselgate, nuove accuse alla Volkswagen, truccati anche altri motori

News

Dieselgate, nuove accuse alla Volkswagen, truccati anche altri motori

L’Agenzia Federale per la Protezione dell’Ambiente degli Stati Uniti d’America ha lanciato nuove accuse alla Volkswagen.

Dopo le ormai accertate violazioni sui motori Euro 5, la casa automobilistica tedesca, secondo l’Epa, avrebbe fatto altrettanto anche sui modelli V6 diesel. Dagli USA sostengono che il sistema adottato sia lo stesso, ovvero equipaggiare le autovetture con un software in grado di modificare le prestazioni nei test anti inquinamento, in maniera da rientrare entro i limiti di emissioni stabiliti dalle norme. Se così fosse, sarebbero coinvolte non meno di altre dieci mila automobili prodotte negli ultimi due anni: ci sarebbe il suv principale della Volkswagen, il Touareg e ci sarebbero anche le Audi A6, A7 e A8 e l’Audi Q5 e la Porsche Cayenne.

Dal quartier generale di Wolfsburg è arrivata l’immediata smentita. Le accuse sono state rispedite al mittente evidenziando che “non è stato installato alcun software sui modelli 3 litri V6 diesel per modificare in modo illegale i valori” delle emissioni. La situazione della Volkswagen, però, resta critica e, in attesa di sapere con esattezza quale sarà la traduzione in termini di danno economico dell’intera vicenda, molti hanno provato a fare qualche calcolo, fra cui il Corriere della Sera, secondo il quale le auto già coinvolte nel Dieselgate sarebbero circa 11 milioni e per ognuna di esse potrebbe arrivare una multa fino a 37 mila dollari, per un totale quindi di 375 milioni di dollari “in aggiunta ad una causa da 40 miliardi di dollari”.

In una situazione del genere, aggiungere altre 10 mila auto (nel caso in cui le più recenti accuse dell’Epa si rivelassero corrette) cambierebbe davvero poco, in termini di impatto economico. Cambierebbe invece molto dal punto di vista della percezione del prodotto Volkswagen, perché, a quel punto, la fiducia dei consumatori potrebbe ridursi in maniera così netta da scoraggiare l’acquisto di auto del marchio tedesco. In quel caso, Wolfsburg dovrebbe davvero ripartire da zero.

1 Trackback & Pingback

  1. Dieselgate, nuove accuse alla Volkswagen, truccati anche altri motori | Braincell

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...