Dieta acceleratrice del metabolismo

Dieta acceleratrice del metabolismo

Salute

Dieta acceleratrice del metabolismo

Alcuni cibi, uniti a un'attività fisica regolare, aiutano il metabolismo ad accelerare le sue funzioni. Vediamo quali sono e su cosa agiscono.

Tra le molte diete in circolazione, ce ne sono alcune la cui efficacia dipende dalla loro capacità di accelerare il metabolismo del corpo. Si basano, cioè, su una serie di abitudini che permettono al vostro fisico di bruciare più calorie per soddisfare il vostro bisogno di energia. Accanto alla diete, fondamentale è l’esercizio fisico. Il movimento, infatti, rinforza la muscolatura e aumenta la resistenza, accelerando di conseguenza il metabolismo. Esistono anche cibi che aiutano a svolgere questa stessa azione. Con una dieta sana e bilanciata e un moto regolare, questi cibi possono aiutarvi a favorire il processo di accelerazione del vostro metabolismo.

La dieta per accelerare il metabolismo

La prima regola da ricordare, se si vuole accelerare il proprio metabolismo, è quella di mantenere una dieta equilibrata. Gli scompensi alimentari creano stress al corpo. Se pensate che per dimagrire occorra ridurre al minimo i pasti, vi sbagliate. In questo modo il corpo metterà in atto un sistema di controllo dell’energia che andrà a rallentare il metabolismo, facendovi bruciare meno calorie a parità di abitudini.

Imparate piuttosto a mangiare lentamente, prendetevi il vostro tempo. La masticazione lenta, oltre a rendere più digeribili i cibi, vi permetterà di raggiungere un senso di sazietà reale. Fatevi consigliare una dieta adatta alle vostre esigenze dal medico e, nel frattempo, date un’occhiata ai cibi che aiutano naturalmente ad accelerare il processo metabolico del vostro corpo.

Cibi che accelerano il metabolismo

Una dieta sana ed equilibrata prevede sempre un largo consumo di frutta e verdura – meglio se fresca e di stagione -, di cereali integrali e di un apporto corretto di proteine animali e vegetali. Alcuni cibi, però, sono più adatti di altri a stimolare il metabolismo, vediamo quali sono.

  • Tè verde. Il tè verde è ricco di antiossidanti che combattono l’invecchiamento cellulare e aumentano le funzioni neurologiche. Pare che una tazza di verde permetta di bruciare 70 calorie in più ogni giorno.
  • Omega 3. Gli acidi grassi omega 3 sono presenti soprattutto nel pesce, nelle noci e negli anacardi e in molti semi oleosi.

    Sebbene si tratti di grassi, gli omega 3 si rivelano utili nel velocizzare il metabolismo. Questo perché alcuni studi testimoniano come gli acidi grassi omega 3 agiscano sulla leptina, uno degli ormoni che controlla il dispendio di energia. Riducendo la leptina il metabolismo ne beneficia, aiutandovi anche a perdere qualche chilo. Salmone, tonno, merluzzo, trote e sardine sono ottime fonti di omega 3.

  • Peperoncini. La capsaicina, un composto chimico che si trova nei peperoncini, può stimolare il metabolismo velocizzando il battito cardiaco. Studi recenti hanno infatti dimostrato che il peperoncino può accelerare il metabolismo anche del 25% in più nelle tre ore successive al pasto. Oltre al peperoncino, le spezie in generale svolgono una funzione analoga.
  • Agrumi. I cibi ricchi di vitamina C sarebbero ottimi controllori del livello di insulina, favorendo il corretto smaltimento delle calorie in eccesso. Tra i principali, arance, pompelmi, mandarini e anche kiwi.

I nostri consigli

Per migliorare l’intero processo metabolico a volte non basta la semplice seppur efficace alimentazione.

Purtroppo il tempo a disposizione per organizzare una dieta efficace a volte risulta ristretto, e la mancanza di volontà incide sul risultato finale. Amazon mette a disposizione una grande varietà di rimedi e prodotti capaci di aiutare l’organismo a migliorare il processo di smaltimento dei grassi.

Foskolin Integratore per il metabolismo

Integratore alimentare brucia grassi che aumenta il processo metabolico e la degradazione dei grassi. Inoltre, migliore l’indice di massa corporea, donando al vostro fisico un aspetto migliore dopo poche settimane.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche