Dieta detox in 3 giorni: funziona? COMMENTA  

Dieta detox in 3 giorni: funziona? COMMENTA  

Dieta detox in 3 giorni: funziona?
Dieta detox in 3 giorni: funziona?

Funziona! Dieta detox in 3 giorni: per depurare, drenare e disintossicare. Dopo, se si vuole, inizia la dieta dimagrante vera e propria

E’ bene capire cosa si intende, prima di farla. Dieta detox non serve a dimagrire, o meglio: non è quello lo scopo. Che comunque, in soli 3 giorni, non è assolutamente raggiungibile. Questa dieta, invece, è da fare dopo un’alimentazione troppo abbondante e troppo sbilanciata: come può essere il periodo delle feste, ma non solo. Un momento in cui non ci si è nutriti correttamente e si deve riportare il metabolismo al suo equilibrio. Una dieta, la detox, che non deve superare i 3 giorni: per evitare carenze fisiche e mentali serie. Un regime alimentare ferreo, che può essere anche il preludio a una nuova dieta: quella dimagrante vera e propria. Possibile soltanto dopo aver  drenato e depurato il corpo dalla tossine. E’ questo, in definitiva, il reale risultato dei 3 giorni di detox!

Dieta detox di 3 giorni: indicazioni

La dieta detox, perché funzioni, deve essere seguita rigorosamente. Prevede il consumo di frutta, verdura, pesce e fibre. In modo limitato, si possono consumare i carboidrati e le proteine. Ma vanno esclusi tutti i grassi, animali e vegetali. all’acqua, alle tisane e ai frullati. No a caffeina e ad alcool. In particolare, le verdure si possono consumare in abbondanza, ma occorre limitare i condimenti(poco olio: un cucchiaio-due al giorno, preferibilmente, extravergine). Quanto alla frutta: meglio se di stagione e fresca. Ecco un modello di detox di un giorno. Gli altri 2 giorni devono seguire la tipologia del primo, ma si possono personalizzare a seconda dei gusti. A patto di rispettare le indicazioni di cui sopra.


Dieta detox: un esempio del 1° giorno

COLAZIONE. Per ripulire il corpo: un succo di limone.  Poi, acqua a volontà e una macedonia di frutta fresca.


PRANZO. Un’abbondante insalata mista con un mix di verdure crude. Il tonno al naturale può dare un po’ di sapore.

MERENDA. Un centrifugato a scelta. Può andare bene uno con sedano. L’aggiunta di una carota servirà a rendere la bevanda meno amara.


CENA. Pesce, o pollo: basta che siano alla griglia. Bere poi un altro succo di limone per depurare. Una tisana prima di andare a dormire, per chiudere.

Leggi anche

Salute

Acne polimorfa tardiva: cos’è

Acne polimorfa tardiva: forma di acne comedonica che si presenta in tutti i soggetti con fascia di età compresa tra i 30-35 anni, cagionata dall’alterazione ormonale, regime alimentare, stato psico-fisico Leggi tutto
Salute

Sinusite: quale medico consultare

Sinusite acuta o cronica? Rivolgetevi per una diagnosi e per test specialistici ad un medico otorinolaringoiatra in grado di farvi un check up per comprendere la causa dell’infiammazione alle mucose nasali Problemi di sinusite? La Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*