Dieta detox post Feste: cosa mangiare per depurarsi

Salute

Dieta detox post Feste: cosa mangiare per depurarsi

detox tea

Per seguire una dieta detox innanzitutto scegliete cibi e bevande antiossidanti come le carote, i frutti di bosco, il miele, le noci e le mandorle.

Quello che occorre dopo i vari cenoni delle vacanze natalizie è una corretta dieta detox. Questa dieta dura soli tre giorni ed è utile per sgonfiare il girovita ed eliminare le tossine. Il programma dietetico in questione ha un effetto prorompente ed è infatti molto utile per raggiungere questo obiettivo. Inoltre è funzionale anche per disintossicare l’organismo prima di cominciare una dieta dimagrante. Infatti solo una vera e propria dieta dimagrante può portare ad una considerevole perdita di peso. Vediamo nell’articolo come seguirne una e quali sono le regole generali per chi vuole seguire una dieta detox. Cominciamo col dire che la dieta disintossicante dei tre giorni non è particolarmente restrittiva. E anzi è piuttosto semplice da seguire, ben calcolata e soprattutto varia. Infatti è piena di alimenti drenanti e detossinanti.

Ricordati che è molto importante non scendere mai al di sotto di un apporto calorico di 1.200 kcal circa al giorno. Seguendo questo accorgimento potrai evitare l’acidosi, e, inoltre dovrai bere molta acqua. Ora vediamo, invece, cosa è possibile mangiare e cosa scegliere nella composizione del proprio menu quotidiano. Innanzitutto scegliete cibi e bevande antiossidanti come le carote, i frutti di bosco, il miele, le noci, le mandorle, i peperoni, e il tè verde. Mangiate tantissimi vegetali drenanti come l’ananas, il sedano, il carciofo, e il cetriolo. Per fortificare l’azione depurativa, si dovrebbero optare per pasta, pane, riso (e altri cereali? esclusivamente integrali.

Tali alimenti sono ricchi di fibre, sani e favoriscono il corretto funzionamento dell’intestino. In alternativa è possibile mangiare anche i cereali senza glutine come grano saraceno, quinoa, e mais. Ma cercate di farlo solo per poche volte al mese. Per una depurazione più efficiente scegliete una bevanda fatta in casa, preparata con succo di limone, sciroppo d’acero, cannella e acqua. Se la bevete al posto di un pasto, farete un digiuno depurativo. È comunque consigliabile prepararla solo al mattino, prima della colazione e dunque a digiuno. Per il resto della giornata consumate solo proteine, frutta e verdura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...