Dieta One One One: come perdere 5 kg in un mese
Dieta One One One: come perdere 5 kg in un mese
Cucina

Dieta One One One: come perdere 5 kg in un mese

Dieta One One One: come perdere 5 kg in un mese
Dieta One One One: come perdere 5 kg in un mese

La Dieta One One One prevede la perdita fino a 5 chili in un solo mese attraverso le giuste porzoni, associando carboidrati, proteine e grassi insieme.

Studiata da Rania Batayneh, nota nutrizionista statunitense, la One One One Diet è pensata per chi vorrebbe raggiungere il pesoforma ideale e recuperare la propria salute, in riferimento, soprattutto, ai giusti parametri di pressione sanguigna e colesterolo, per innalzare i propri livelli di energia e stimolare il metabolismo. La Dieta One One One può essere fatta per una sola volta e deve essere seguita per un mese, al termine del quale sarete riusciti a perdere dai quattro ai cinque chili. Ad essa dovrà seguire una dieta di mantenimento, così da non perdere quello che si è recuperato e poterlo, chiaramente, stabilizzare.

Vediamo nel dettaglio cosa prevede ed include il programma relativo alla Dieta One One One.

I prnincipi base della Dieta One One One sono molto simili a quelli della Dieta Zona, ma la prima è molto più semplice e pratica, oltretutto, potrebbe diventare un vero e proprio stile di vita, così da mantenere costante il pesoforma ideale e tenere sotto controllo la propria salute fisica, senza neppure tanti sforzi e sacrifici.

La Dieta One One One non è una dieta troppo rigida o troppo drastica, ma una dieta intelligente, che prevede la perdita fino a cinque chili in un solo mese, semplicemente abbinando ad ogni pasto principale una porzione di carboidrati, una porzione di proteine ed una porzione di grassi.

L’unità di misura della Dieta One One One non è il chilo, ma la porzione, perciò se stabilire con esattezza cosa bisogna mangiare è facile, capire in quali quantità mangiare è complesso, dato che ognuno di noi ha un proprio modo di concepire la quantità media e basta una porzione di poco più grande per non ottenere, invece, i risultati che la dieta promette, per questo, è molto importante seguire un programma preciso, che prevede quantità precise, a cui accompagnare sempre una porzione di carboidrati, una porzione di grassi ed una porzione di proteine, nella giusta misura, dato che alcuni studi hanno anche dimostrato come un’associazione corretta di questi tre elementi insieme abbassi il rischio di livelli alti di ipercolesterolemia, di sviluppare il diabete ed altri disturbi cardiovascolari.

Nel paragrafo precedente si spiegava come l’unità di misura della Dieta One One One sia la porzione, ma per non cadere in errore, dato che ognuno di noi ha un proprio modo di concepire la quantità media di una porzione, la Dieta One One One stabilisce che:

  • In riferimento ai cereali, si possa mangiare una sola fetta di pane, 3 cucchiai di cereali integrali ed un frutto di medie dimensioni;
  • Per quel che riguarda latte e latticini, è approvata una sola tazza di latte o un solo vasetto di yogurt magro e non più di 40 gr di formaggio;
  • Quanto a carne, pesce e pollame, la dieta prevede che non si consumino più di 120 g di carne o pollame, 150 g di pesce, 70 g di salumi magri ed 1 uovo;
  • Per quel che riguarda i legumi, questi, a crudo, non devono assolutamente superare i 50 gr;
  • Verdure ed acqua consumate a volontà, succo di frutta non più di mezzo bicchiere;
  • Infine, quanto ai condimenti, sono approvati 1 cucchiaio di olio, o di burro o di margarina, 1 cucchiaio di maionese o di ketchup o di salsa tartara, mentre per quel che riguarda i dolci e gli zuccheri, vanno bene 1 cucchiaino di zucchero, 1 cucchiaino di marmellata e mezza tazza di sorbetto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

uova sode
Cucina

Come conservare le uova sode

di Notizie

Le uova sode sono un ottimo alimento per preparare un pasto veloce e nutriente. Una volta cotte, possono essere conservate in frigrifero, prendendo degli accorgimenti che ne conservino l’integrità.