Differenti tipi di eruzioni cutanee

Guide

Differenti tipi di eruzioni cutanee

Le eruzioni cutanee possono avere una varietà di cause diverse. Alcune sono ereditarie, altre provengono dall’esposizione a sostanze chimiche ed altre eruzioni cutanee sono dovute a infezioni fungine o batteriche. Tipicamente, un’eruzione cutanea si manifesta sotto forma di una pelle secca, squamosa e pruriginosa, spesso rossa o calda al tatto. I trattamenti medici variano a seconda delle cause dunque un’attenta diagnosi è importante.

Eczema

L’eczema è caratterizzato da pelle secca, rossa e pruriginosa che può essere infiammata. Si potrebbero avere delle piccole vesciche piene di pus sulla pelle così come l’eczema. La causa è sconosciuta e di solito viene trattato con creme al cortisone.

Granuloma anulare

Una malattia della pelle degenerativa conosciuta come granuloma anulare può causare la comparsa sulla pelle di piccoli ponfi rossi o gialli. Di solito si manifesta in persone con diabete o problemi della tiroide. Il trattamento prescritto spesso consiste nell’utilizzo di creme al cortisone.

Psoriasi

La psoriasi è una malattia ereditaria che colpisce dita, giunture, cuoio capelluto e altre aree del corpo.

Spesso è accompagnata da prurito acutissimo e rossore dell’area colpita. I trattamenti variano a seconda dell’area e della gravità dell’eruzione.

Pitiriasi rosea

La pitiriasi rosea è un’eruzione cutanea dall’origine sconosciuta che si manifesta tipicamente in bambini o adolescenti. Di solito inizia con delle strisce piccole rosse e secche e può essere accompagnata da febbre. I trattamenti possono includere creme al cortisone e bagni caldi.

Impetigine

L’impetigine è un’infezione batterica contagiosa che colpisce la pelle provocando un’eruzione cutanea e spesso è il risultato di una scarsa igiene personale. Può essere trattata con degli antibiotici.

Tigna

Un fungo noto come tigna può causare un’eruzione cutanea. Strisce di pelle pruriginosa e squamosa possono presentarsi con l’insorgenza di quest’infezione fungina contagiosa. Si può prendere la tigna attraverso i vestiti, mobili, persone o animali. Farmaci antifungini di solito aiutano ad eliminare l’irritazione cutanea.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...