Differenze dramma greco e film moderni

Guide

Differenze dramma greco e film moderni

Il teatro moderno è nato in Grecia nella metà del 600 aC. Tuttavia, le cose sono cambiate un po’ ‘da allora. I film moderni non sono niente in confronto ai drammi dell’antica Grecia. Le differenze tra i film moderni e i le tragedie greche sono inconfondibili a partire dai giochi fino ad arrivare ai costumi degli attori.

Luoghi

L’anfiteatro dell’Acropoli, in Grecia, è un esempio di scenario in cui i greci hanno creato le loro tragedie. Le opere greche drammatiche sono state eseguite negli anfiteatri all’aperto costruiti sul pendio della collina. Gli anfiteatri, potevano essere grandi o piccoli, purché ci fosse un’acustica necessaria per far risuonare meglio ciò che dicevano gli attori e le canzoni. In questo modo avevano la possibilità di ascoltare anche coloro che erano seduti nella fila posteriore dal momento che all’epoca non esistevano microfoni. I film moderno invece vengono girati e successivamente mostrati sul grande schermo nei cinema.

I film non sono girati per l’audience come accadeva per i drammi greci.

Costumi

I costumi dei drammi greci e i film moderni sono così diversi come la notte e il giorno. I costumi greci coinvolgono grandi maschere, che identificano il carattere. Questi sono utilizzati anche come tubi di amplificazione del suono. La maggior parte delle maschere sono così alte, da aggiungere statura agli attori. Aiutano anche indicare le emozioni del personaggio basato sull’espressione facciale della maschera. I costumi cinematografici moderni invece variano a seconda tema del film, che comunque coinvolge grandi machere.

Il coro

Il coro greco svolgeva due ruoli: attore e narratore. Come i film moderni, i drammi greci avevano anche una colonna sonora, che è veniva fornita dal coro. Ma, mentre una colonna sonora ha una combinazione di effetti sonori, la colonna sonora e le canzoni dei vari artisti, la colonna sonora del dramma greco era la voce del coro.

Il coro era collegato al pubblico e agli attori. Questo impostava anche il tono e l’umore dell’opera, proprio come la colonna sonora di un film moderno.

Struttura

Il culmine di un film moderno si ha verso la fine del film. La struttura dei drammi greci invece è molto diversa da quella dei film moderni. I drammi greci iniziano con un prologo, una canzone cantata dal coro alternando episodi dell’opera, odi corali e un esodo finale. I film moderni invece non sono strutturate in questo modo. Solitamente sono composti da tre atti anche se in realtà non sono suddivisi in atti intermedi. I primi due atti compongono il 75% del film e costituisce la trama. L’ultimo atto inizia riprendendo la storia e termina con il suo apice verso la fine del film

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...