Differenze fra Samsung Galaxy Note 4 S Charger Kit e Samsung Galaxy Note 4 Extra Battery Kit COMMENTA  

Differenze fra Samsung Galaxy Note 4 S Charger Kit e Samsung Galaxy Note 4 Extra Battery Kit COMMENTA  

kit-samsung
La Samsung, tempo fa, ha presentato ufficialmente due preziosi accessori per l’innovativo phablet, Galaxy Note 4. In sostanza si tratta di Galaxy Note 4 S Charger Kit e di Galaxy Note 4 Extra Battery Kit. Il primo in sostanza si compone di un pad di ricarica e da una cover (quest’ultima è adatta a sostituire quella che è presente sul Galaxy Note 4). È opportuno evidenziare un dato alquanto significativo: lo specifico kit vi consentirà una ricarica wireless (e questo significa che non dovrete più collegare fisicamente il phablet all’apposito cavo USB). Sarà sufficiente installare la nuovissima cover (che è dotata degli specifici contatti), poi collegare il pad di ricarica ad alimentatore (potete fare tutto ciò per mezzo del cavo microUSB che avete in dotazione). Poi potrete appoggiare il Galaxy Note 4 sulla specifica basetta e così esso si ricaricherà. Emerge un dato saliente: il pad di ricarica eroga una corrente di 800 mA. Per questo motivo i tempi di ricarica risulteranno essere maggiori rispetto alla semplice ricarica normale.

Esaminiamo, ora, brevemente l’altro accessorio che è il Galaxy Note 4 Extra Battery Kit. Questo accessorio è molto utile per l’ultimissimo phablet di Samsung. In pratica è una “custodia” caricabatteria; questa inoltre può essere inclusa di una seconda batteria (da 3220 mAh). La custodia contiene una porta microUSB (questa serve per ricaricare la seconda batteria; e questo può avvenire sia in viaggio che quando siete presso la vostra abitazione). Se per caso la batteria del vostro Galaxy Note 4 risultasse essere completamente scarica, potreste rimuovere tale batteria e inserire quella nella custodia e ricaricarla per essere nuovamente utilizzata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*