Differenze tra il polietilene e il poliuretano COMMENTA  

Differenze tra il polietilene e il poliuretano COMMENTA  

Il polietilene e il poliuretano sono due tipi di materiali plastici utilizzati per produrre una vasta gamma di articoli, inclusi i beni di uso comune. Vi sono, tuttavia, alcune differenze tra questi materiali sia per quanto riguarda la composizione chimica sia per quanto concerne i loro utilizzi.

Polietilene

Il polietilene è uno tra i polimeri plastici più utilizzati. Infatti, quando le persone descrivono qualcosa come fatto del termine generico “plastica”, vi è la possibilità che ci si stia riferendo al polietilene. Questo materiale è utilizzato per produrre oggetti come buste di plastica, giocattoli, bottiglie di shampoo e perfino i giubbotti antiproiettile. Chimicamente, la struttura del polietilene è la più semplice di tutti i polimeri in commercio. Consiste in una lunga catena di atomi di carbone con due atomi di idrogeno attaccati ad ogni atomo di carbone.

Leggi anche: Diventare il miglior amico del coniuge


Poliuretano

Il poliuretano è generalmente utilizzato per produrre la gommapiuma, come quella dell’arredamento imbottito. Il poliuretano è un polimero molto versatile. Oltre alla gommapiuma, il poliuretano può essere una fibra e un elastomero grazie alle sue proprietà elastiche. Il poliuretano viene utilizzato per produrre vernici e adesivi. Inoltre è un componente chiave di spandex e lycra, materiali elastici artificiali utilizzati per i vestiti.

Leggi anche: Come ritrovare la propria identità dopo figli e matrimonio


Origini

Il polietilene venne scoperto nel 1933 da Reginald Gibson e Eric Fawcett, due ricercatori delle Imperial Chemical Industries, una società industriale britannica. Oltre al basso costo della produzione del polietilene, si scoprì che il materiale era flessibile, durativo e resistente alle sostanze chimiche. Il poliuretano venne inventato qualche anno dopo dal Dott. Otto Bayer in Germania. Dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, il poliuretano si è largamente diffuso in forma soffiata per materassi, imbottiture dell’arredamento e isolamento.


Differenze

Il polietilene è una resina plastica, il che vuol dire che è un materiale che può essere riciclato, fuso e riformato in un’altra forma. Il poliuretano invece è una resina termoindurente, ovvero è costituito di due parti mischiate insieme per formare una catena chimica.

L'articolo prosegue subito dopo

Una volta che il poliuretano viene formato, il processo non può essere disfatto. Ciò significa che qualcosa fatto di poliuretano non può essere fuso e riformato in un oggetto diverso.

Leggi anche

openofficeportable
Guide

Come ottenere OpenOffice gratis per Windows 10

Ecco la procedura che dobbiamo eseguire per effettuare il download di Openoffice in modo totalmente rapido e senza sostenere alcun costo. OpenOffice è una delle suite migliori per la videoscrittura e il calcolo. Costituisce davvero una valida alternativa se non si dispone della suite Microsoft Office, soprattutto perchè compatibile con i principali sistemi operativi di uso corrente come Windows, Mac OS X e Linux, e in generale, ci consente di poterne fare un uso analogo a quello che possiamo normalmente fare con i software di casa Microsoft. La suite contiene una applicazione per la videoscrittura davvero molto valida e di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*