Differenze tra le mani dei primati e quelle degli umani: Gestualità - Notizie.it

Differenze tra le mani dei primati e quelle degli umani: Gestualità

Animali

Differenze tra le mani dei primati e quelle degli umani: Gestualità


In uno dei loro saggi, le professoresse di psicologia Katja Liebal e Simone Pika, hanno confrontato l’uso dei gesti delle mani, a scopi comunicativi, tanto negli esseri umani quanto negli altri primati.

A differenza degli esseri umani, i primati non umani non utilizzano gesti simbolici o convenzionali, come per esempio possono essere il tipico gesto di assenso col pollice in sù, o gesti che fanno riferimenti a quantità numeriche; piuttosto i primati utilizzano i gesti delle mani per raggiungere specifici obiettivi sociali in attività quali la cura personale, la pulizia, il gioco e l’accoppiamento.

Tuttavia, i primati non umani, generati in cattività, sono in grado di capire, imitare e utilizzare i gesti umani, secondo le due studiose.

Le autrici del saggio ritengono pertanto che lo studio della comunicazione gestuale delle scimmie possa offrire indizi importanti sulla comprensione dell’evoluzione della comunicazione umana.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche