Dimissioni Napolitano…e poi?

Attualità

Dimissioni Napolitano…e poi?

napolitano_2Da giorni non si parla d’altro, secondo voci attendibili, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il primo presidente della Repubblica ad essere eletto per due volte, è pronto a dare le sue dimissioni.
Certo, la notizia non è poi cosi originale, poichè lo stesso Presidente, durante il suo discorso di insediamento dopo essere stato rieletto, disse chiaramente, che non avrebbe esercitato l’intero suo mandato di sette anni ma che lo avrebbe esercitato solo fino a quando la la situazione del paese e delle istituzioni glielo suggerirà e comunque le forze glielo consentiranno.
E’ bastata questa notizia, per scatenare la corsa dei totonomi per la successione alla Presidenza.
Ma, proprio come per tutte le decisioni vi si trova dinanzi a veri e propri scontri, non solo, per la scelta del futuro Presidente, ma anche per gli scontri interni.
Si dovrà trovare un soggetto che piaccia alla sinistra, e qui il primo scontro, tra la sinistra del PD e la “sinistra” di Renzi, un soggetto che piaccia alla destra di Berlusconi e che piaccia anche a Fitto, naturalmente dirà la sua Matteo Salvini.

Si dovrà trovare un soggetto che piaccia al Movimento Cinque Stelle, o al suo leader, o magari ai “suoi” leader,o ancora, sceglieranno i cittadini con una votazione tramite il blog.
Ma, una volta terminati gli scontri “interni”, nulla vieta che vi siano altri scontri; poichè in questo Parlamento, nessuno ha il controllo necessario per la nomina presidenziale.
Ma, noi Italiani ormai ci siamo abituati, tutto questo è diventato una routine, l’illegale è divenuto legale, l’assurdo reale, la notte giorno, gli “INCIUCI”… una prassi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...